Page images
PDF
EPUB

PETRI ALLEGHERII

SUPER DANTIS IPSIUS GENITORIS COMOEDIAM

COMMENTARIUM

NUNC PRIMUM IN LUCEM EDITUM

CONSILIO ET SUMTIBUS G. 1. BAR. VERNON

CURANTE VINCENTIO NANNUCCI

FLORENTIAE

APUD ANGELUM GARINEI

MDCCCXLVI.

Ad un illustre Camaldolese

Molto Bev, o Padre

cortese

La corte

accoglienza che per mezzo vostro mi fece Sua Santità l'anno scorso, e l'incoraggimento

che mi deste a proseguire i miei lavori su Dante, mi sono riinasti vivamente

a

imprefsi nell'animo. Oltre a questo non e' da tacere la benevolenza che mi avete dimostrata nella persona del mio docto amico il Prof. Vincenzio Kannucci, il quale recatosi a Boma

per

riscontrare un del Commento di Pietro di Dante, che si

prezioso Codice

conserva nella Vaticana, ottenne, benche in quel tempo non

fosse aperta al pubblico, dal Ch. Mbonsignor Laureani primo Custode della medesima, piena facoltà di usarne a grado

. Dopo siffatte gentilezze crederci d'efser tacciato a ragione d'ingratitudine, se non vi offrijsi un frutto che senza di voi non sarebbe venuto maturo. Mbunificente fautore come siète delle Lettere e delle Arti, tengo

suo

« PreviousContinue »