Page images
PDF
EPUB

DAI TIPI DI G. B. BIANCHI E CO

[graphic][ocr errors][ocr errors][subsumed][subsumed][ocr errors][subsumed][subsumed][subsumed][subsumed][subsumed]

5

D E L L A

STORIA D'ITALIA

CONTINUAZIONE

DEL LIBRO III,

CAPITOLO XIV.

DALLA CADUTA DELL'IMPERO D'OCCIDENTE

$INO ALLA RICOGNIZIONE
DI TEODORICO IN RE D' ITALIA.

Basiliscd 'usurpa l'impero d Oriente. Ristabilimento di Zenone. Avvenimenti successivi. Incendio in Costantinopoli. Prima invasione di Teodorico figliuolo di Triario nella Tracia. Rivolta del figliuolo di Aufemio compressa. - Nuova invasione dei

[ocr errors][ocr errors]

ma più strano ancora sembra, che i partigiani delle sette diverse imporre volessero leggi ai sovrapi , perchè una' piuttosto che altra credenza abbracciassero, Pur tuttavia erano le idee in quell'epoca tanto stranamente confuse, che le religiose opinioni e le sette, grandissinia influenza sul politico sistema esercitavano, il che le sciagure accrebbe de' popoli e della umanità. Basilisco spedì alcune truppe contro i rivoltosi, ma Zenone, che tratti aveva al di lui partito i soldati medesimi che lo assediavano, già avanzavasi con un' armata , e ad esso si unirono quelle truppe medesime; che opporre si dovevano ai di lui progressi

. Al comandante loro, detto Armazio, promesso aveva Zenone di nominarlo per tutta la vita capitano delle sue guardie, e di elevare alla dignità di Cesare il di lui figliuolo detta

Basilisco, ancora fanciullo, affinchè dopo la morte di Zenone medesimo ottenere potesse l'impero. Basilisca all'arrivo di Zenone fuggì colla moglie e col figlio nella cattedrale, dove la sua coropa depose sull' altare; ma Zenone non

« PreviousContinue »